martedì 29 ottobre 2019

IL COMITATO DI NUOVA PONTE DI NONA DICE "NO" ALLA REALIZZAZIONE DELL'IMPIANTO DI BIOMASSE. SPEDITA IN REGIONE LA RELAZIONE CON I PARERI OSTATIVI



V’informiamo che in data odierna il CdQ Nuova Ponte di Nona, in veste di capofila coordinatore, dopo numerose riunioni, assemblee, scambi di messaggi, ha dato seguito ad una azione di contrasto alla realizzazione dell’IMPIANTO PER IL RICICLO DI BIOMASSE SITO IN VIA PRENESTINA 1280 e ha inviato una PEC contenente la relazione con i pareri ostativi e come destinataria la Regione Lazio. Questa PEC, com'era stato anticipato, è stata spedita in rappresentanza dei cittadini del nostro territorio e d'accordo con i Presidenti di numerosi altri comitati di quartiere del VI Municipio. 
Una relazione descrivente i motivi di diniego formulati, dopo aver studiato "le carte" e avvalendoci della grande competenza tecnica e dell'esperienza di Carlo DE FALCO e di Dina RENCRICCA PERRI dei Gruppi di Ricerca Ecologica Lazio (G.R.E. LAZIO).

Non di meno peso e importanza le firme e l'appoggio del coordinamento dei Comitati, riuniti in cordata nell'"Unione dei Comitati del VI Municipio" e con la recente adesione di Colle Prenestino. A tali comitati i nostri più grandi ringraziamenti perchè, senza esitazione, hanno deciso d’impegnarsi per settimane discutendo, fino in fondo, il documento tecnico che ha avuto come intento quello di entrare nel merito dei vizi e delle debolezze trovati nella documentazione di progetto presentata dal proponente.
Il documento, di 20 pagine, può essere consultato nella sezione Comunicazioni del Gruppo facebook del Comitato di quartiere https://www.facebook.com/groups/nuovapontedinona/
Di seguito i comitati firmatari del documento:
Adesso il prossimo passo sarà la conferenza dei servizi dove vorremmo presentare le firme della petizione online http://chng.it/V5nWcPkf (perciò continuate a sostenerci).


Per tale data organizzeremo un sit-in sotto il palazzo della Regione Lazio. Non mancate!

mercoledì 2 ottobre 2019

A24 - IL CDQ SALUTA LA PRESA DI POSIZIONE DEL MUNICIPIO CHE CHIEDE L'ABOLIZIONE DEL PEDAGGIO.

A24 - IL CDQ SALUTA LA PRESA DI POSIZIONE DEL MUNICIPIO CHE CHIEDE L'ABOLIZIONE DEL PEDAGGIO.
Dopo le manifestazioni al Ministero delle Infrastrutture e trasporti, dopo la raccolta firme con la petizione di abolizione del pagamento del pedaggio approdata al senato il CdQ ha ricevuto la lieta notizia direttamente da via Cambellotti e saluta con gioia la presa di posizione del Municipio VI in merito alla questione irrisolta del pagamento dei pedaggi urbani dell’A24. I dettagli nell'articolo di Roma Today in calce.


Il CdQ in questa fase di transizione, dopo i fatti di Genova con il crollo del Ponte Morandi e con la ripianificazione sui termini della concessione autostradale, continuerà a chiedere a gran voce l'abolizione dell'ingiusto pedaggio per i caselli urbani dell'A24 dove migliaia di cittadini fanno i pendolari tra l'estrema città e il centro per recarsi semplicemente a lavoro.

ROMA TODAY - Pedaggio A24: il Municipio VI scrive al Ministro e ne chiede l’abolizione


IL COMITATO DI NUOVA PONTE DI NONA DICE "NO" ALLA REALIZZAZIONE DELL'IMPIANTO DI BIOMASSE. SPEDITA IN REGIONE LA RELAZIONE CON I PARERI OSTATIVI

V’informiamo che in data odierna il CdQ Nuova Ponte di Nona , in veste di capofila coordinatore, dopo numerose riunioni, assembl...