giovedì 26 novembre 2015

Scadenza del mandato del consiglio direttivo, regole dello statuto e data elezioni

Il 12 novembre è scaduto il mandato del consiglio direttivo e di conseguenza di tutti gli organi (presidente, vicepresidente e segretario). Infatti, in base all'art.5 dello statuto "il direttivo Il Consiglio Direttivo dura in carica tre anni, trascorsi i quali, entro 15 giorni, deve fissare la data di nuove elezioni che devono tenersi entro tre mesi dalla scadenza del mandato."

In base all'art.10 dello statuto "Dopo la scadenza del mandato, l'Ufficio di Presidenza, unitamente al Consiglio Direttivo,rimane in carica per l'espletamento degli affari correnti e sino all'insediamento del nuovo Consiglio Direttivo."

Si ricorda che Il Consiglio Direttivo è l'organo deliberante del Comitato di Quartiere, si compone di 11membri, eletti con pubblico voto secondo le norme fissate dal Regolamento per le Elezioni. Il Presidente, il Vice presidente e il Segretario sono eletti dal consiglio direttivo nell'ambito dello stesso.

La data delle prossime elezioni è stata fissata per sabato 16 gennaio 2016.

Su questo sito, sulla pagina facebook https://www.facebook.com/NuovaPonteDiNona/ , sul gruppo facebook https://www.facebook.com/groups/nuovapontedinona/ e con cartelli appesi nei punti principali del quartiere forniremo le istruzioni per le candidature del nuovo direttivo e e per la relativa votazione.

Il direttivo del Cdq


Il Comitato scrive al Commissario TRONCA

Di seguito si trasmette la nota che il Comitato di quartiere ha trasmesso al Commissario Tronca. 
Apertura di due strutture scolastiche pronte ma chiuse, raccolta differenziata porta a porta, navetta e piste ciclabili per la nuova fermata fr2, monitoraggio roghi tossici, manutenzione del verde, sono state le richieste. Ci apprestiamo a scrivere una nota a parte per la manutenzione delle strade.


Da: CdQ PonteDiNona [mailto:cdqpontedinona@gmail.com]
Inviato: giovedì 19 novembre 2015 17:40
A: urc@comune.roma.itmobilita@comune.roma.itld.urbanistica@comune.roma.itld.ambiente@comune.roma.it;urp.scuola@comune.roma.itld.mun06@comune.roma.it
Oggetto: lettera al Commissario TRONCA. Urgenze

Al Commissario
Francesco Paolo Tronca
E p. c.
Al Presidente del Municipio
Marco Scipioni


Questo comitato di quartiere illustra le criticità e le emergenze relative al proprio territorio Nuova Ponte di nona Municipio VI, quartiere all'estrema PERIFERIA EST della Capitale, 4 km oltre il Grande raccordo anulare.

EMERGENZA SCUOLE
1)     Apertura nido/materna di Via Luigi Crocco
A Via Luigi Crocco è stato costruito un nido  come opera a scomputo della costruzione della centralità metropolitana di cui alla Convenzione Urbanistica M2 - Lunghezza Ponte di nona. Il Nido è già pronto e consegnato al Comune di Roma ed è inspiegabilmente ancora  chiuso.  Vista il record delle liste di attesa del nostro territorio sia di nidi che di materne è urgente aprirlo, mettendoci un nido o una materna. Il Dipartimento aveva già avviato le pratiche per l’apertura dello stesso.

2)     Apertura nido/materna nella scuola del punto verde qualità di ponte di nona.
Nel punto verde qualità di ponte di nona in Via Don Primo Mazzolari è esistente una struttura già pronta con tutti gli arredi dedicata ad un asilo, ma mai aperta. E’ stato accertato che la struttura è di proprietà del Comune di Roma. E’ urgente aprirla mettendoci un asilo o una materna, stralciando la questione della scuola dalla intricata situazuione di tutte le altre opere facenti capo al punto verde qualità.
MOBILITA’
3)     Nuova fermata Ponte di nona, Linea fr2 (lavori correlati e collegamenti ATAC)
In vista dell’apertura della nuova Fermata denominata “Ponte di nona”  del treno FR2 Roma Lunghezza i cui lavori, stando a quanto dichiarato da RFI nella riunione della Commissione lavori pubblici del Comune di Roma  del 22 ottobre 2015, dovranno essere consegnati il 14 aprile del 2016, è necessario:
-        Provvedere al passaggio di consegne del parcheggio dal lottizzatore della Convenzione  Urbanistica M2 - Lunghezza Ponte di nona Master Engeneering del Gruppo Bonifati  al Comune di Roma.
-        Provvedere alla rimozione di discariche abusive alla sfalcio dell’erba dei parcheggi limitrofi, pronti da tanti anni ma mai utilizzati
-       ATAC.  Provvedere ad incrementare la navetta 050 che dal quartiere Nuova Ponte di nona consente di raggiungere la fermata, prevedendo un percorso più rapido, da noi proposto (allegato n.1), che consente di evitare il traffico verso il centro.
-        Provvedere ad installare rastrelliere per  biciclette al fine di favorire la mobilità sostenibile e progettare collegamenti con piste ciclabili anche leggere da e per il quartiere. La progettazione di piste ciclabili sarebbe favorita dalla presenza di marciapiedi molto larghi recentemente costruiti.

SICUREZZA/ROGHI TOSSICI
4)     Monitoraggio, prevenzione e repressione roghi tossici campo di salone e previsione CHIUSURA
E’ necessario affrontare con determinazione la problematica dei roghi tossici che divampano dal vicino campo nomadi del comune di Roma in via di salone, organizzando e programmando una rimozione costante dei rifiuti, un controllo del territorio, del campo e degli accessi allo stesso ed installare quelle barriere che non consentano agli abitanti del campo di creare discariche nelle zone limitrofe. E’ necessario porre le basi per CHIUDERE DEFINITIVAMENTE IL CAMPO.
AMA
5)      AMA. E’ necessario implementare nel nostro quartiere LA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA. Essendo circondati da quartieri che hanno attivato già questo tipo di raccolta, tale asimmetria comporta che molti residenti vicini, non volendo partecipare alla piu complessa raccolta a porta a porta,  utilizzino i cassonetti del nostro quartiere o il più delle volte el zone antistanti i cassonetti a detrimento del decoro e dell’igiene del quartiere. E’ necessario procedere ad una derattizzazione nelle zone vicino ai cassonetti. E’ necessario una programmazione di pulitura del quartiere (compreso lo sfalcio dell’erbacce infestanti ad oggi completamente assente).
AREE VERDI
6)      MANUTENZIONE AREE VERDI. Nel quartiere sono presenti numerose aree verdi e parchi urbani molto vasti, gestite dal servizio giardini del dipartimento. Tale manutenzione allo stato attuale  non è sufficiente, prevedendo pochissimi sfalci dell’erba ogni anno, rendendo i parchi in molti momenti dell’anno non frequentabili ed a rischio incendio. Si richiede l’implementazione della manutenzione con una seria programmazione, adeguata dotazione organica e strumentistica, tenendo conto anche della vastità delle aree verdi.
Si chiede un calendario programmato di interventi al quale possano partecipare anche i cittadini volontari del decoro.
Le aree di maggior rilievo sono
-        Parco Sinisgalli (Via Conti/Chiodelli) (parco attrezzato, giochi per bambini)
-        Parco di Via Luigi Gastinelli (parco attrezzato aree pic nic e strumenti per allenamento sportivo)
-        Verde spartitraffico Viale Francesco Caltagirone, Via Gustavo Colonneti, Via Giorgio Grappelli e relative rotatorie verdi.

Ringraziandola per la disponibilità  e certi di un riscontro, siamo a sua disposizione e la salutiamo cordialmente.
BRUNO FORESTI
PRESIDENTE CDQ NUOVA PONTE DI NONA







Incontro con il Prefetto Gabrielli. Sconfitta sui roghi tossici

Lunedì 23 novembre, Elisa Cherubini e Chiara del Guerra hanno partecipato in rappresentanza del cdq, all'incontro con il Prefetto, Presso il Municipio VI, ricordando che le azioni messe in opera contro i roghi che si accendono nei pressi del campo nomadi non sono state affatto sufficienti,
Il Prefetto ha ammesso pubblicamente una personale sconfitta sulla vicenda impegnandosi ad affrontare la situazione.
In realtà i sconfitti sono i cittadini e la sconfitta non è sua personale. La prossima amministrazione dovrà avere come obiettivo l'eliminazione del fenomeno e la chiusura del campo. Subito.
E' inammissibile che lo stato riesca sconfitto su questa piaga. Evidentemente non c'è la vera volontà di affrontare la problematica.

Disponibili i nuovi giochi per bambini al parco!

Buone notizie per le famiglie pontenonine. Dal 14 novembre sono disponibili i nuovi giochi per bambini al parco Sinisgalli, di Via Chiodelli! Una riqualificazione dell'area giochi che era totalmente inadeguata al flusso di bimbi in un quartiere come il nostro. I giochi sono stati installati grazie alla vittoria di un bando di Acea al quale ha partecipato l'associazione Mamme laboriose, su proposta ed iniziativa  del Comitato di quartiere e con l'aiuto per la redazione del progetto di Francesco Ortolani e Luciano Liberati. Un motivo di gioia per tutto il quartiere, e di soddisfazione per i cittadini volontari che si sono prodigati per partecipare al bando. Buon divertimento!

INFORMAZIONI SUL PARCO ARCHEOLOGICO


Il 16 novembre scorso ci siamo informati presso il gruppo BONIFATI, sulla costruzione del parco archeologico vicino al centro commerciale. Il parco archeologico è un'opera a scomputo della convenzione della centralità metropolitana che il gruppo Bonifati ha l'onere di costruire.

Ci è stato riferito che solo a luglio di quest'anno hanno ricevuto il permesso di costruire da parte del Comune di Roma. A partire da settembre hanno iniziato con il movimento terra, vicino al laghetto. Continueranno a spianare fino a dicembre, poi inizieranno i lavori veri e propri che si dovrebbero concludere entro il 2016, o al limite in primavera del 2017 per la piantumazione dell'erba. I ritardi sarebbero stati imputati alle lentezze burocratiche del dipartimento nel rilascio del permesso a costruire.

RECENTI ATTIVITA' DEL COMITATO DI QUARTIERE NUOVA PONTE DI NONA



Si elencano le più recenti attività effettuate dal Comitato-
  • Inaugurazione parco giochi all'interno del parco Sinsgalli
  • Richiesta differenziata Porta a porta
  • Richiesta mercato Via Conti
  • Specifiche richieste al consorzio ed esposto per liberazione area occupata abusivamente vicino piazza Giannelli
  • richiesta al Presidente del Municipio di farsi carico della questione apertura nidi costruiti ma chiusi presso il Prefetto Tronca, in occasione dell'incontro con i Presidenti dei Municipi
  • richiesta sfalcio piante cresciute nello spartitraffico di Via Grappelli
  • richiesta sfalcio erba aree spartitraffico in aiuto all'attività di retake
  • richiesta al Presidente Pasquale Gidaro di provvedere al ripristino del tombino divelto lungo il percorso pedonale del parco Sinisgalli di Via Chiodelli/Conti 
  • richiesta ad Ama di intervento in piazza Giannelli e limitrofi
  • Informazioni sul Parco archeologico
  • Richiesta per il ripristino dell'illuminazione di alcuni punti luce del parco 
  • Nota al Commissario Tronca

Su alcune questioni seguiranno post successivi.

Assemblea per eleggere il nuovo direttivo

PARTECIPA ANCHE TU!  E' venuto il momento di abbandonare la semplice protesta tramite facebook o tramite segnalazioni scritte e attiv...