Chi siamo

Il Comitato di Quartiere "Nuova Ponte di Nona" nasce spontaneamente, da un gruppo di cittadini che si sono ritrovati attraverso social network, a febbraio del 2012. E' un comitato di quartiere, che ha come unico interesse quello di migliorare le condizioni di vita  del quartiere "Nuovo Ponte di Nona". 
Il CdQ è apartitico e apolitico ma intende interloquire con tutte le forze politiche e le istituzioni, al fine di perseguire gli obiettivi indicati nello statuto. 

Tutti cittadini del quartiere possono partecipare al Comitato, candidandosi al direttivo quando vengono indette le elezioni,  effettuando segnalazioni, elaborando proposte e suggerimenti, scrivendo a cdqpontedinona@gmail.com. Il principale canale di  partecipazione è il Gruppo facebook del Comitato di quartiere https://www.facebook.com/groups/nuovapontedinona/

Il 10 novembre 2012 si sono svolte le prime pubbliche elezioni pubbliche. Nuove elezioni pubbliche si sono tenute il 16 gennaio 2016.

Il Direttivo attualmente in carica, eletto nelle elezioni di gennaio 2016, è composto da:

Veronica Altimari
Patrizio Carnassale
Elisa Cherubini
Marco Ciccotelli
Giuseppe Contiero
Bruno Foresti
Dario Musolino
Francesco Ortolani
Soana Ridenti
Roberto Santilli
Giovanna Trufini

Presidente del Comitato è Bruno Foresti, 
Vice Presidente, Elisa Cherubini.
Segretario, Giovanna Trufini

Tale cariche sono state elette nella riunione del direttivo del 28 gennaio 2016

Il nuovo direttivo ha modificato lo statuto consentendo la partecipazione di diritto al direttivo di un membro indicato dal Centro anziani. Il direttivo del comitato ha ritenuto indispensabile la presenza di una persona avanzata di età, per rappresentare nell'ambito del direttivo, le problematiche degli anziani del nostro quartiere.Il Componente designato è Nicola CASCIO.

View Nuovo Ponte di Nona in a larger map


Il CdQ si pone tali obiettivi:
  • tutelare in ogni sede gli interessi degli abitanti del quartiere
  • costituire un punto di incontro tra gli abitanti che hanno interesse a migliorare le condizioni di vita del quartiere
  • promuovere iniziative sociali, culturali, sportive e la solidarietà tra gli abitanti all'interno del quartiere
  • migliorare le relazioni tra il quartiere e il resto della città attraverso una più efficiente rete di mobilità
  • valorizzare le risorse ambientali, storiche e paesaggistiche della zona
  • sensibilizzare le Istituzioni locali e nazionali sulle problematiche relative al quartiere

Acr Ponte di nona: prima festa del quartiere

L'associazione culturale ricreativa Ponte di nona propone, per il primo di luglio,  la prima festa del quartiere 10:00  – apertura s...