giovedì 18 luglio 2013

La Fermata FR2 Nuova Ponte di Nona si farà, è una certezza!



Ebbene sì, finalmente la tanto agognata fermata della FR2 a Nuova Ponte di Nona si farà! Il 16 luglio 2013 si è tenuta una Conferenza dei Servizi che  - abbiamo appreso dal responsabile del procedimento, contattato telefonicamente - ha di fatto dato il via libera alla costruzione di questa (verrebbe da dire benedetta) fermata. A settembre poi ci dovrà essere la formalizzazione del provvedimento di approvazione del progetto per poi passere ad indire il bando di gara e alla costruzione della fermata vera e propria. Tempo stimato tre anni.

Dopo tante penare, finalmente ora però è una certezza. E quindi alla fine sono serviti i numerosi colloqui informali e formali con il Comune di Roma (Marco Di Cosimo Presidente Commissione Urbanistica), il provveditorato alle opere pubbliche  e i numerosi solleciti alle Istituzioni e i numerosi articoli pubblicati su questo sito e anche sui giornali.

Finalmente quello che doveva essere già pronto nel 2005, con 10 anni di ritardo, potrà diventare realtà. Tra tre anni potremo utilizzare una fermata con un parcheggio che si rispetti e se aggiungiamo le nuove complanari, l'intero quadrante EST potrà tirare un respiro di sollievo.

Che dire...un grazie a tutti, ma soprattutto agli uomini di buona volontà siano essi tecnici, politici e burocrati e cittadini che hanno finalmente permesso questo risultato. E un pizzico di merito ce lo prendiamo anche noi che abbiamo creduto in questo obiettivo e lavorato per raggiungerlo.

Ma del resto ce lo dovevano, anzi lo dovevano a tutte le famiglie che hanno investito il loro futuro in questo quartiere credendo a tante promesse che spesso sono state deluse. Qualche volta i sogni diventano realtà!

Come comitato di quartiere, attraverso i contatti in Regione Lazio già avviati con una specifica riunione cercheremo di monitorare da vicino la questione.

venerdì 12 luglio 2013

Lenzuoli bianchi per la legalità, lenzuoli bianchi per dire NO all'occupazione


Oggi il movimento action, quel movimento che in maniera professionale occupa stabili in tutta Roma, farà una manifestazione a Ponte di nona, per difendere l'occupazione degli stabili di Via Cerruti. E' incredibile come nel comunicato dei manifestanti si dica a chiare lettere che "l'obiettivo è che l’occupazione diventi un luogo importante e prezioso per tutto il quartiere per capire quali sono le problematiche che ci accomunano e le soluzioni che possiamo costruire".

Un atto illegale non è mai una occasione preziosa.

L'occupazione sta solo gettando scompiglio ansia, disordini, e danni economici nei confronti dei cittadini e certamente non è questo il modo di risolvere l'emergenza casa che è un problema reale e che andrebbe affrontato celermente dalle istituzioni.

Che il comunicato sia firmato "popolo di ponte di nona" è quantomeno assurdo. Quel movimento non rappresenta nessuno nel quartiere e non c'è alcun popolo di ponte di nona che l'appoggerà..
Il vero popolo di ponte di nona non manifesterà perché è per la legalità. Lo capissero anche i politici che 15.000 persone del quartiere sono contrarie a quello che sta succedendo.

I manifestanti di oggi, oltre ai 30 occupanti dello stabile, saranno simpatizzanti di action, provenienti da tutta Roma. Sul gruppo facebook dedicato al quartiere c'è stata la sollevazione di massa, una rivoluzione massmediatica contro tale manifestazione. Centinaia di messaggi dicono che non parteciperanno alla stessa.

Gli abitanti di VIA CERRUTI, per esprimere il dissenso nei confronti della manifestazione degli occupanti che si svolgerà proprio nella loro via esporranno un LENZUOLO BIANCO simbolo della legalità che vogliamo si rispettasse sempre nel nostro quartiere e in tutta Roma. sarà un modo di esprimere il dissenso in modo civile e pacifico, stigmatizzando ed essendo contrari ad ogni forma di violenza fisica e verbale nei confronti di chiunque.

Designazione cariche di Presidenza Direttivo del CdQ

P.R. CDQ: Facendo seguito l’esito delle votazioni del Consiglio Direttivo del Comitato di quartiere  ‘Nuova Ponte di Nona’  dello scorso ...