mercoledì 2 dicembre 2015

Elezioni direttvo 2016: Regolamento elettorale

Regolamento elettorale 2016



Regolamento per le elezioni del direttivo del Comitato di quartiere di Nuova Ponte di Nona nel rispetto delle norme dello statuto.

1. GIORNATA e LUOGO DELLE ELEZIONI.
16 Gennaio 2016, dalle ore 10.00 alle ore 16.00 in un luogo comunicato dal Presidente pro tempore. Se il luogo è all'aperto, il Presidente si riserva di rinviare le elezioni in altra data e/o luogo  in caso di maltempo. Se il luogo è all'aperto e se le condizioni atmosferiche sono avverse in corso di votazioni, il Presidente si riserva di continuare le elezioni in altra data e/o luogo, facendo salvi i voti già espressi


2. COMMISSIONE ELETTORALE
La Commissione elettorale, nominata dal Consiglio Direttivo in carica, è formata da:
il Presidente;
il Segretario;
uno o più scrutatori.

3. AVENTI DIRITTO AL VOTO: i Cittadini maggiorenni residenti o domiciliati   o proprietari di immobili nel quartiere nuova ponte di nona (comprensorio Ponte di Nona E1). Gli elettori devono dimostrare di avere diritto di voto esibendo la patente o valido documento di identità dal quale deve risultare, oltre alle generalità, anche la residenza nel quartiere. I cittadini non residenti, ma domiciliati, nel quartiere, per essere ammessi al voto o alla candidatura,
anche l'ultima fattura relativa ad una delle seguenti utenze:- telefono, gas, acqua e luce.
" La fattura relativa a dette utenze deve contenere i seguenti dati:
" Nome e cognome del titolare dell'utenza, uguali a quelli del documento esibito;
" Indirizzo dell'utenza compreso nel territorio del quartiere:
" Periodo di fatturazione immediatamente precedente a quello dell'elezione
I cittadini non residenti ma proprietari di immobili devono esibire oltre a valido documento di riconoscimento anche un documento dal quale risulti la proprietà

4. CANDIDATURE
L'incarico, non retribuito, di membro del Consiglio Direttivo, Presidente, Vice Presidente, Segretario, è incompatibile con qualsiasi carica politico-istituzionale presso enti locali (Consigliere Municipale, Comunale, Regionale, Assessori ecc..) e con qualsiasi attività di natura politica a livello territoriale svolta per conto o a favore di un partito o movimento politico.
Potranno candidarsi tutti gli abitanti di Nuova Ponte di Nona (Consorzio Ponte di Nona E1) che dimostrano la residenza o il domicilio nel quartiere o di essere proprietari di immobili nel quartiere. I cittadini non residenti, ma domiciliati, nel quartiere, per essere ammessi alla candidatura, devono esibire oltre a valido documento di identità anche l'ultima fattura relativa ad una delle seguenti utenze:- telefono, gas, acqua e luce.
" La fattura relativa a dette utenze deve contenere i seguenti dati:
" Nome e cognome del titolare dell'utenza, uguali a quelli del documento esibito;
" Indirizzo dell'utenza compreso nel territorio del quartiere:
" Periodo di fatturazione immediatamente precedente a quello dell'elezione o della candidatura.
I cittadini non residenti ma proprietari di immobili devono esibire oltre a valido documento di riconoscimento anche un documento dal quale risulti la proprietà.
Il candidato dovrà avere anche i requisiti di onorabilità e idoneità morale verificati insindacabilmente dalla Commissione elettorale.

Ogni cittadino che intenda candidarsi deve trasmettere la propria candidatura all’indirizzo mail cdqpontedinona@gmail.com entro e non oltre il 31 dicembre 2015, dichiarando la propria volontà di candidarsi e indicando nome, cognome e indirizzo di residenza o di domicilio.
Dal 2 gennaio 2016 l'elenco dei candidati sarà pubblicato sul sito internet del Comitato e sui social.
La convalida dei candidati avverrà prima di procedere alle operazioni di voto. I candidati devono presentarsi entro le ore 9.30 del 16 gennaio 2016, pena la decadenza della candidatura, muniti della documentazione attestante la propria identità e il proprio diritto di candidatura. Possono presenziare alle operazioni di convalida delle candidature, tutti i candidati.

4. MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE ELEZIONI. 
Il Voto è segreto. I cittadini che hanno diritto al voto utilizzano una scheda elettorale messa a disposizione dalla Commissione elettorale presso il seggio elettorale nella quale sono indicati tutti i nominativi dei candidati. Gli abitanti possono esprimere il loro voto indicando mediante un segno su un apposito riquadro apposto accanto alla generalità del nominativo del candidato, la preferenze per uno o più candidati fino ad un massimo di 11 preferenze.
Al termine delle operazioni di voto, previsto per le ore 16.00, il seggio elettorale procede allo spoglio delle schede. In caso di condizioni atmosferiche avverse il Presidente puo rinviare lo spoglio ad altra data/luogo, Sono eletti come componenti del direttivo del Comitato di quartiere gli 11 candidati che hanno ricevuto più voti. In ogni caso, anche qualora il candidato risultasse tra i primi undici, non può far parte del Consiglio direttivo se non ha ricevuto almeno cinque voti. In caso di parità di voti è preferito il candidato più anziano

Acr Ponte di nona: prima festa del quartiere

L'associazione culturale ricreativa Ponte di nona propone, per il primo di luglio,  la prima festa del quartiere 10:00  – apertura s...