martedì 12 gennaio 2016

No al pedaggio dentro Roma. Orfini e Migliore porteranno la questione a Del Rio




Continua la battaglia per l'eliminazione del pedaggio, una vera e propria tassa sugli abitanti delle  periferie di Roma est, che devono pagare per entrare  e uscire dal quartiere. Dopo le nostre prese di posizioni e la giornata di protesta di domenica assieme a tutti i Comitati del quadrante e del QRE abbiamo incontrato,  Orfini e Migliore. Presenti anche Nanni (ex consigliere comunale Pd) Angelucci e Grasso (Consiglieri Municipali del Pd).
Il tavolo è stato avviato. Orfini ha detto di volersi attivare presso il Ministro Del Rio e gli altri enti e soggetti coinvolti con l'obiettivo finale di eliminare il pedaggio sul tratto urbano. Migliore farà una interrogazione parlamentare.
Orfini, oltre ad essere il commissario del Pd romano, è il Presidente del Pd nazionale  ed è l'uomo di Renzi a Roma. Se vogliono veramente fare qualcosa  hanno il potere di realizzarlo. Vedremo cosa accadrà. Di tentativi, proclami, parole, promesse i cittadini sono stanchi (dal 2004 che promettono la gratuità delle complanari) e vogliono i fatti e solo sui fatti valuteranno i politici. Ci è stato dato appuntamento tra 20 giorni. Questa volta non ci accontenteremo del semplice impegno, o della capacità di ascolto, seppur importante di un partito. Vogliamo portare a casa il risultato.

Acr Ponte di nona: prima festa del quartiere

L'associazione culturale ricreativa Ponte di nona propone, per il primo di luglio,  la prima festa del quartiere 10:00  – apertura s...