venerdì 7 giugno 2013

Nidi e scuole sì. Giochi nel parco no



APRE IL NIDO OSCAR ROMERO A PONTE DI NONA VECCHIA E LA MATERNA DI VIA ROSCIANO A CASTELVERDE. Marco Di Cosimo Presidente della Commissione Urbanistica (PDL), che ringraziamo per l'impegno profuso su questo fronte, ci ha comunicato che sono volte al termine le procedure amministrative per aprire sia la nuova materna a Castelverde sita in Via Rosciano, sia l'asilo nido comunale Oscar Romero, in Via Oscar Romero, presso l'istituto comprensivo ponte di nona Vecchio. Pertanto a settembre apriranno! Nelle graduatorie definitive uscite già sono presenti le assegnazioni per il nido Oscar Romero, che sta a pochi minuti di macchina nel nostro quartiere. Per quanto riguarda i nidi, dobbiamo dare atto che questa amministrazione si è mossa bene. 

All'assemblea del 18 maggio dell'anno scorso, per quanto riguarda i nidi come Comitato di quartiere richiedevamo: 1) apertura dell’asilo nido Oscar Romero a Ponte di nona Vecchia; 2) partenza dei lavori dell’asilo nido previsto dalla Convenzione urbanistica M2 Lunghezza ponte di nona (centro commerciale Roma est) 3)Apertura dell’asilo nido di largo Rotello. ABBIAMO OTTENUTO TUTTO! Anzi l'asilo nido vicino al Centro commerciale è praticamente terminato e se l'amministrazione che verrà si darà altrettanto da fare potrà aprire a gennaio. 

PRAMPOLINI L'ANNO PROSSIMO? Per quanto riguarda le materne, l'apertura di Via Rosciano è una boccata d'ossigeno e lo sarebbe ancora di più l'apertura della Prampolini. Su questo fronte sopraggiungono notizie positive, in quanto la Preside dell'istituto comprensivo avrebbe dato l'avallo per dare 4 aule alla scuola materna. Venerdì 3 maggio si è svolta una riunione tra l’IC Ponte di Nona Vecchio, funzionari e tecnici del Dip. Scuola (Ass. De Palo) e del Dipartimento XII (LL.PP. Ass.re Ghera) nonché del Muncipio, il consigliere municipale Massimo Fonti che da tempo sta seguendo questa vicenda, e i CdQ Colle degli Abeti e Nuovo Ponte di Nona che sono stati invitati per rappresentare le istanze dei cittadini. L’incontro si è svolto proprio alla Prampolini e verteva sulla possibilità o meno del Comune di Roma di portare avanti il progetto dei lavori necessari alla destinazione delle 4 aule del piano terra a scuola materna, stante le criticità segnalate dall’IC Ponte di Nona Vecchio.

Nel corso dell’incontro abbiamo visionato il progetto (di cui ci è stata consegnata una copia) e alla fine della discussione è comunque emerso il parere positivo del Dirigente Scolastico anche se si è ribadito la necessità di reperire/costruire nei prossimi anni nuovi edifici per la scuola dell’obbligo, data l’ormai raggiunta saturazione a cui per il prossimo anno si potrebbe comunque far fronte con eventuali tramezzature.

Quindi sembra proprio che si vada avanti e che l’obiettivo sia quello di terminare i lavori (150000 euro) entro settembre in modo da procedere poi alla messa in bilancio delle risorse necessarie ad arredi e personale per aprile la materna a gennaio. 

Rimane da affrontare la grave questione delle CARENZA delle aule per la SCUOLA DELL'OBBLIGO.

GIOCHI NEL PARCO, QUESTI SCONOSCIUTI. Nulla di fatto per i giochi nel parco di Via chiodelli/Conti. Un buco dell'acqua, quello dell'Assessore Visconti. L'anno scorso, durante un incontro con i cittadini nel quartiere, promise giochi nel parco. Il Comitato di quartiere si è attivato, seguendo passo passo, tale iniziativa, come è facile evincere dalle pagine di questo sito. In effetti era stata effettuata la progettazione e ponte di nona era nell'elenco delle zone dove avrebbero dovuti installare i giochi. Dagli ultimi contatti avuti con l'architetto Velli, l'amaro responso: i soldi sono finiti. Una figura barbina, a discapito dei nostri figli e di tanti bambini cdi quartieri limitrofi che vengono a giocare nel nsotro parco, punto di riferimento per tutto il versante prenestino.

Acr Ponte di nona: prima festa del quartiere

L'associazione culturale ricreativa Ponte di nona propone, per il primo di luglio,  la prima festa del quartiere 10:00  – apertura s...