mercoledì 29 aprile 2015

Il Cdq, insieme ad un gruppo di genitori ha incontrato Scipioni sulla questione materne



L'altro ieri in Municipio un gruppo di genitori appoggiato dal comitato di quartiere ha incontrato il presidente del Municipio Scipioni e il Consigliere Daniele Grasso, sull'emergenza scuole materne.

Di seguito su pubblica un resoconto dell'incontro avvenuto in municipio redatto in collaborazione con Soana Ridenti

Per quanto riguarda amministratori e politici erano presenti sia il presidente Scipioni che il consigliere Grasso. Presente inoltre  Comitato di quartiere in appoggio al gruppo di genitori rappresentato da Soana Ridenti. È stato esposto il problema dell'emergenza scuole, in particolare materne, sia per l'assenza delle stesse in alcuni quartieri tipo Colle degli abeti, sia perche esistono strutture mai aperte ma esistenti. A quanto pare Scipioni ha già avuto degli incontri con gli assessori del comune competenti e con il sindaco Marino. Ha fatto sopralluoghi nelle strutture costruite ma ancora chiuse e ci ha spiegato xche' sono chiuse e come il municipio sta cercando di adoperarsi per la loro apertura. 

Scuola materna di via Donegani\Monte Michelangelo. La scuola è costruita ma non aperta perche' manca il vialetto di accesso. Il municipio ha trovato una soluzione, ora al vaglio dei vigili urbani x un parere di conformità. A detta loro, non dovrebbero esserci problemi, quindi si tratterebbe di asfaltare e poi prendere in consegna i locali. Purtroppo gli arredi della scuola sono stati preda di vandali e ladruncoli, quindi andrà riequipaggiata. 

Scuola di via Mazzolari, accanto al centro sportivo Heaven. Per chi lo conosce è il fabbricato rosso contiguo all'Heaven, che nasce in un punto verde qualità. Scipioni si sta muovendo affinchè il Comune si rimpossessi della struttura ed aprirla, in quanto sussistono guai giudiziari e inadempimenti da parte dei soggetti attuatori. . La scuola doveva essere destinata a nido ma abbiamo chiesto di aprirla come materna, visto che di nido pronto e di prossima apertura c'è quello di via Montagano (fosso Scilicino-vicino via fosso dell'Osa). La scuola accanto al centro sportivo e' anche tutta arredata. 

Infine ci sono una/due aule da aprire a Prampolini e la scuola dietro Roma Est (via Crocco) che dovrebbe/potrebbe essere mista quindi parte nido e parte materna. Sembra che il comune voglia aprire delle sezioni "ponte" (ma in realtà hanno un nome diverso che Scipioni non ricordava e sarebbero una sorta di continuazione del nido). Questa scuola ha però a l max 55/60 posti. 

Infine dovrebbero essere costruite a Castelverde, in una scuola già esistente, circa 5 aule da destinare a materna. E per queste i tempi sarebbero brevi. Questa però diventerà scuola statale. C'è poi sempre il progetto di costruzione della scuola eco compatibile a Colle degli Abeti al quale Scipioni sta cercando di dare attuazione spingendo in comune. Abbiamo anche parlato della ridefinizione del bacino di utenza x le scuole di ponte di nona e si è chiesto, nel caso fossero aperte le scuole di Donegani e Castelverde, di rilocalizzare i bambini sulla base della residenza. Ci sarà a breve un incontro di Scipioni all'assessorato per avere delle risposte concrete dal comune. 

Acr Ponte di nona: prima festa del quartiere

L'associazione culturale ricreativa Ponte di nona propone, per il primo di luglio,  la prima festa del quartiere 10:00  – apertura s...