martedì 22 maggio 2012

Dario Nanni presenta due ordini del giorno per la costruzione di scuole a Colle degli Abeti (Ponte di nona)

Come preannunciato  nell'assemblea pubblica, Dario Nanni, consigliere comunale del partito democratico, ha presentato due ordini del giorno, relativi alla costruzione di scuole nel nostro quadrante. Ora spetterà al Consiglio Comunale decidere se accogliere tali proposte. Di seguito si riportano i testi.


Ordine del Giorno
Collegato alla proposta di delibera n. 31ª (Dec. G.C. del 16 marzo 2012 n. 21) relativa al  Bilancio previsione annuale 2012, Bilancio pluriennale 2012-2014, Relazione previsionale e programmatica, Piano degli investimenti 2012-2014 e RelazioneTecnica 2012-2014.

Premesso
Che negli ultimi anni  il Quadrante Est di Roma ovvero  il quadrante Prenestino- Collatino è stato interessato da un’intensa attività edificatoria in un’ottica di centralità metropolitana;
Che in attuazione dei molteplici  Piani di Zona, a fronte dell’edificazione di migliaia di abitazioni civili non è seguita  la realizzazione di infrastrutture e servizi ivi incluse scuole materne, elementari e nidi comunali;
Che i quartieri sorti nel quadrante est della città sono abitati  in gran parte da giovani coppie a cui segue  necessariamente un elevato tasso di natalità;
Che a Colle degli Abeti (Ponte di Nona) le graduatorie comunali per l’anno scolastico 2012-2013 hanno evidenziato la drammatica situazione  in cui versano i nidi, le scuole materne ed  elementari comunali: sono rimasti fuori dai nidi e dalla scuole materne centinaia di bambini e molti non sono riusciti ad accedere al tempo pieno nelle scuole elementari;
Considerato
Che   molte famiglie saranno costrette a mandare i loro figli nelle scuole o dopo scuola privati, pagando rette esorbitanti;
Che Roma Capitale deve farsi carico dell’enorme disagio che l’assenza di servizi scolastici sta creando alle giovani famiglie di Colle degli Abeti ed intervenire quanto prima per porvi rimedio;
Che, fatta una ricognizione delle strutture scolastiche presenti sul territorio, è necessario che Roma Capitale predisponga la realizzazione di nuovi plessi scolastici;
Tutto quanto sopra premesso e considerato
Impegna il  Sindaco e la  Giunta
A stanziare nel bilancio di previsione 2012 euro  4.500.000,00 per la realizzazione, nel quartiere di Colle degli Abeti (Ponte di Nona), di un nuovo plesso scolastico che  accolga una scuola materna ed elementare.
                                                                                         
                                                                                                   Dario Nanni
                                                                                            (Partito Democratico)

Ordine del Giorno
Collegato alla proposta di delibera n. 31ª (Dec. G.C. del 16 marzo 2012 n. 21) relativa al  Bilancio previsione annuale 2012, Bilancio pluriennale 2012-2014, Relazione previsionale e programmatica, Piano degli investimenti 2012-2014 e RelazioneTecnica 2012-2014.

Premesso
Che negli ultimi anni  il Quadrante Est di Roma ovvero  il quadrante Prenestino- Collatino è stato interessato da un’intensa attività edificatoria in un’ottica di centralità metropolitana;
Che in attuazione dei molteplici  Piani di Zona, a fronte dell’edificazione di migliaia di abitazioni civili non è seguita  la realizzazione di infrastrutture e servizi ivi incluse scuole materne, elementari e nidi comunali;
Che i quartieri sorti nel quadrante est della città sono abitati  in gran parte da giovani coppie a cui segue  necessariamente un elevato tasso di natalità;
Che a Colle degli Abeti (Ponte di Nona) le graduatorie comunali per l’anno scolastico 2012-2013 hanno evidenziato la drammatica situazione  in cui versano i nidi, le scuole materne ed  elementari comunali: sono rimasti fuori dai nidi e dalla scuole materne centinaia di bambini e molti non sono riusciti ad accedere al tempo pieno nelle scuole elementari;
Considerato
Che   molte famiglie saranno costrette a mandare i loro figli nelle scuole o dopo scuola privati, pagando rette esorbitanti;
Che Roma Capitale deve farsi carico dell’enorme disagio che l’assenza di servizi scolastici sta creando alle giovani famiglie di Colle degli Abeti ed intervenire quanto prima per porvi rimedio;
Che, fatta una ricognizione delle strutture scolastiche presenti sul territorio, è necessario che Roma Capitale predisponga la realizzazione di nuovi plessi scolastici;
Tutto quanto sopra premesso e considerato
Impegna il  Sindaco e la  Giunta
A stanziare nel bilancio di previsione 2012 euro  350.000,00  per l’acquisto e l’installazione, nel quartiere di Colle degli Abeti (Ponte di Nona), di un prefabbricato  per la realizzazione di una nuova struttura scolastica che accolga una scuola materna ed elementare.

                                                                                         
                                                                                                   Dario Nanni
                                                                                            (Partito Democratico)





Acr Ponte di nona: prima festa del quartiere

L'associazione culturale ricreativa Ponte di nona propone, per il primo di luglio,  la prima festa del quartiere 10:00  – apertura s...