martedì 27 novembre 2012

Fumi nocivi: nuovo esposto del Comitato di quartiere

A seguito della nuova ondata di fumi nocivi provenienti da roghi accessi nei pressi del Campo nomadi di Via di salone, il Comitato di quartiere ha inoltrato un ulteriore esposto, ai Carabinieri e alla Polizia Municipale, coinvolgendo anche l'ARPA e l'ASL Roma B. Questa è solo una delle iniziative che abbiamo intenzione di intraprendere al fine di combattere questa piaga che sta danneggiando la salute nostra e dei nostri figli. Vi comunicheremo presto le altre novità.

Spett.le Comando dei Carabinieri
SETTECAMINI
Via Rubelia, 6
Fax: 064190933
Tel: 064190148

Spett.le Comando Polizia ROMA 
CAPITALE
Via Fernando Conti 11
fax: 0667695102
Tel: 0667695100

Polizia ROMA CAPITALE
U.O. Gruppo Sicurezza Pubblica 
ed Emergenziale
fax 06 67696718 - 06 2283023
ROMA

ASL Roma B
Direttore Generale
Via Filippo Meda, 35 - 00157 
Tel. 06 4143 3257
Fax 06 4143 3256

ARPA
Direttore Tecnico 
ing. Rossana Cintoli
Commissario Straordinario 
avv. Corrado Carrubba
Sub Commissario dott. Giovanni 
Maria Arena
Sezione Prov.le Roma
via Giuseppe Saredo,52
00173 Roma
fax: 0672961808
Tel: 06729612
OGGETTO: Esposto e richiesta di intervento
Questo Comitato di Quartiere  "Nuova  Ponte di Nona-Roma Est" intende esp



OGGETTO: Esposto e richiesta di intervento
Questo Comitato di Quartiere  "Nuova  Ponte di Nona-Roma Est" intende esporre
ancora una volta il costante ed estremo disagio e il grave pericolo per la salute pubblica degli 
abitanti del quartiere c.d. "Nuova Ponte di Nona" e degli stessi abitanti del campo nomadi di 
Via di Salone,  causato dalla continua emissione illecita di fumi nocivi  dovuta a roghi di 
rifiuti tossici, accessi nei pressi dello stesso campo nomadi di Via di Salone.
Gli incendi e i fumi neri, dall'odore acre, che rendono l'aria irrespirabile, sono ormai 
giornalieri, diurni e notturni e nell'ultimo anno ne è aumentata sia la frequenza che l'entità e 
inondano di sovente il nostro quartiere.
Il presente esposto,  indirizzato ai Carabinieri, alla Polizia Municipale all’ARPA 
Lazio e alla ASL Roma B  è finalizzato  oltre a reprimere le condotte criminali  anche a 
richiedere l’intervento  dei  tecnici per analizzare la salubrità dell'aria nel quartiere e nel 
campo nomadi gestito dal Comune, ovviamente in occasione degli incendi suddetti.
Tale situazione di illegalità diffusa che mina la salute nostra e dei nostri figli non è 
più tollerabile! Si prega, per quanto  di  rispettiva competenza, di porre in essere tutte le 
attività idonee all'accertamento e alla repressione dei reati eventualmente riscontrati.
Rimanendo a disposizione per qualsiasi chiarimento e in attesa di un Vostro riscontro 
si porgono cordiali saluti

Acr Ponte di nona: prima festa del quartiere

L'associazione culturale ricreativa Ponte di nona propone, per il primo di luglio,  la prima festa del quartiere 10:00  – apertura s...