lunedì 24 settembre 2012

Soppressione fermate fr2: problemi per gli studenti del quartiere




In molte corse mattutine della linea FR2 Lunghezza Tiburtina,  le fermate Serenissima e a Tor sapienza sono state soppresse. Fermate utilizzate da studenti per raggiungere il liceo.
Ci scrivono. E noi come Comitato divulghiamo a tutti la problematica e scriveremo alle sedi competenti. Ma al di là della problematica contingente, per quanto grave, delle fermate soppresse sarebbe il caso che gli amministratori presenti e futuri inizino a programmare la costruzione anche di scuole superiori. Fino ad adesso c'è stata poca lungimiranza nella programmazione di strutture scolastiche. Ma almeno per le superiori si può rimediare, per non arrivare tra una decina d'anni all'emergenza anche in questo ambito. Dieci anni? Sì, avete letto bene. Bisogna pensarci dieci anni prima e almeno a  Castelverde ci sono riusciti. Dieci anni fa è stata programmata la costruzione di una scuola superiore. Quest'anno è stata inaugurata.


Gentile sig. Bruno Foresti,
Mi chiamo ........, padre di .......che frequenta il liceo classico Benedetto da Norcia in via Anagni e abito nel quartiere Ponte di Nona, in Via ...........
Come presidente del comitato di quartiere Ponte di Nona, voglio porre alla sua cortese attenzione un problema che da quest'anno ha notevolmente penalizzato i ragazzi che abitano nel quartiere stesso.
Come lei già saprà, i, da quest'anno la linea ferroviaria FR 2 ha subito delle modifiche nelle fermate comprese tra LUNGHEZZA e ROMA TIBURTINA.
E' stata soppressa la fermata di SERENISSIMA, dove sono presenti numerose scuole frequentate dai nostri ragazzi, per il treno delle 07.13 e quello delle 07.29.
Tutto questo, sembra, per agevolare i pendolari che devono raggiungere la stazione Tiburtina senza grossi ritardi.
I ragazzi, che lo scorso anno scendevano alla stazione SERENISSIMA, si trovano in una situazione di enorme difficoltà per raggiungere le rispettive scuole anche in considerazione del fatto che la linea ATAC 314 in quell'orario è prigioniera del traffico come centinaia di autovetture e non permette di arrivare in tempo a scuola dove l'inizio delle lezioni è previsto per le 08.00 - 08.15.
Il disagio dei pendolari è lo stesso disagio dei ragazzi che oltre ad essere studenti sono anch'essi pendolari e trovo inqualificabile che trenitalia al posto di aggiungere vagoni per limitare i ritardi tolga addirittura delle fermate negli orari strategici per scuola e lavoro. 


Gentile sig. Bruno Foresti, 
sono .............., le scrivo per segnalarle il problema della linea ferroviaria FR2 creatosi con la riapertura delle scuole. Sono madre di due ragazzi che frequentano l’istituto Giovanni XXIII a Tor Sapienza. Il primo giorno di scuola, i miei figli hanno appreso dai tabelloni digitali della stazione di Lunghezza che il treno n. 7503 delle 7:13 (treno che prendevano regolarmente lo scorso anno per arrivare a Tor Sapienza) non effettuava fermate intermedie fino a Roma Tiburtina. Da ricerche effettuate sul sito di Trenitalia ho potuto constatare che rispetto allo scorso mese di giugno ci sono anche altri due treni (n.7507 delle 7:48 e n.7509 delle 8:10) che partendo da Lunghezza arrivano direttamente a Tiburtina senza fermate intermedie. Inoltre il treno n. 24007 in partenza da Lunghezza alle 7:29 non ferma a Serenissima (dove frequentano istituti scolastici molti ragazzi residenti nel nostro quartiere).

Trovo assurda ed immotivata la scelta di Trenitalia di sopprimere le fermate sopra citate in orari che consentono a decine di ragazzi di recarsi a scuola. Tale scelta si ripercuote sui genitori, causando problemi di organizzazione non indifferenti, e sul traffico locale, precludendo agli studenti la possibilità di utilizzare altri mezzi di trasporto che percorrono via Collatina (linee ATAC 314 e 075) per via della matematica certezza di rimanere bloccati nel traffico e non rispettare l’orario di inizio delle lezioni (come accaduto i primi giorni).

Acr Ponte di nona: prima festa del quartiere

L'associazione culturale ricreativa Ponte di nona propone, per il primo di luglio,  la prima festa del quartiere 10:00  – apertura s...